Comunicato Stampa del 23/01/2010 TORNA ALL'ELENCO COMPLETO

Eletto il nuovo direttivo di Federfarma

Gioacchino Nicolosi confermato presidente
I 274 titolari di farmacie della provincia etnea, chiamati alle urne per eleggere il direttivo di Federfarma Catania per il triennio 2010-2012, hanno riconfermato presidente dell’associazione il dott. Gioacchino Nicolosi. Nei giorni scorsi il nuovo consiglio direttivo ha provveduto all’assegnazione delle cariche, e pertanto risulta così composto: vice presidente Rosa Saporito, segretario Salvatore Buda, tesoriere Pietro Aiello, consiglieri Rosario Barbagallo, Giuseppe Buccheri, Salvatore Buscemi, Gaetano Cardiel, Giuseppe Di Silvestri, Rossella La Corte e Gaetano Merlo. La vice presidente Rosa Saporito è stata anche designata componente in seno all’assemblea nazionale di Federfarma, assieme a Pietro Aiello, e a quella regionale, assieme a Giuseppe Buccheri.
Gioacchino Nicolosi, 50 anni, è sposato, padre di due bambine, da 25 anni è titolare di una farmacia a Linguaglossa. Riveste la carica di vice presidente nazionale e regionale di Federfarma, l’associazione che riunisce le 17.500 farmacie italiane ed è unico componente siciliano del direttivo nazionale dell’associazione.
Si è trattato dunque di una riconferma ai vertici di Federfarma Catania, “la stessa squadra con nuove idee”. Nicolosi ha voluto lanciare subito un segnale importante di novità affidando, per una migliore gestione delle problematiche di maggiore interesse per la farmacia, alcune deleghe: a Rosario Barbagallo per i rapporti con i consulenti e per le strategie gestionali della farmacia, a Giuseppe Buccheri per i rapporti politici e con l’ordine dei farmacisti in materia di legge regionale su turni di servizio settimanale diurni, notturni e per ferie. A Giuseppe Di Silvestri la delega per i rapporti con consorziati, istituti di credito e finanziarie, a Gaetano Merlo quella per i rapporti con altre organizzazioni per manifestazioni ed attività socio-culturali. A Rossella La Corte e Rosa Saporito è stato infine affidato il progetto di Educazione alla salute nelle scuole e nei consultori.
Nell’assegnazione di incarichi sono stati coinvolti anche due dei tre consiglieri uscenti non ricandidatisi: a Maria Rizzo Nervo è stata affidata la formazione ECM dei titolari di farmacia e dei loro collaboratori, mentre Francesco Carbone si occuperà dell’area informatica ed innovazione tecnologica.
Ritengo prezioso, in una fase così delicata per il sistema sanità, il contributo di ciascun associato, perché solo uniti possiamo affrontare le nuove sfide per la farmacia del futuro. Tra i principali obiettivi di questo mandato – ha aggiunto Nicolosi – c’è il rafforzamento dell’assistenza alle 274 farmacie etnee, affinché possano assicurare ai loro utenti il maggior numero di servizi tra quelli previsti dal decreto legislativo n. 153/2009. Appena saranno emanati i decreti attuativi e verranno stabilite le relative modalità di erogazione, come Federfarma Catania ci attiveremo per favorire l’ingresso dei servizi sanitari in farmacia, anche al fine di dare risposte più immediate ai cittadini>.
Oltre alle novità, Nicolosi ha fatto sapere di voler consolidare i progetti avviati negli ultimi anni per portare la farmacia sempre più al fianco dei cittadini. 

Catania, 23 gennaio 2010

FEDERFARMACATANIA | Via Androne n. 76 | Cod. Fisc. 00255350878
Tel. 095 321357 | Fax 095 7158141 | direzione@federfarmacatania.it